Escursioni domenica 23 settembre

Dieci escursioni guidate e gratuite, accompagnati dai professionisti del Collegio Guide Alpine e dagli esperti del Centri Studi delle varie sezioni dell’ANA, per valorizzare al massimo gli aspetti storici e naturalistici, in percorsi con diverse durate e gradi di difficoltà, dalla ferrata alla passeggiata per le famiglie lungo le trincee.
Prenotazione obbligatoria, fino al numero massimo di posti previsti.

ISCRIZIONI E CONTATTI:
SEGRETERIA “IL GRAPPA SOPRA LE NUVOLE”
c/o Fondazione La Fornace dell’Innovazione – via Strada Muson 2c 31011 Asolo TV
0423 527853info@ilgrappa.it

Facili

ANELLO DELLE BOCCHETTE
ORE 14:30

Degli argomenti trattati al mattino, lungo l’Anello delle Bocchette si potrà fare un ottimo riassunto, con una escursione adatta a tutti, famiglie comprese, anche con bimbi piccoli. La particolare conformazione del luogo ed il dislivello minimo ben si prestano ad una attività facile ed accattivante che la Guida esperta avrà modo di arricchire con contenuti speciali sia di tipo storico che naturalisticoambientale ed antropologico.

Guida: A.M.M. Enrico Ferraro
Dislivello: 100 m
Adatto a: Escursionisti e famiglie
Luogo di ritrovo: Rifugio Bocchette
Partenza: ore 14:30
Durata: ore 3
Vestiario: da trekking
Percordo: Anello Naturalistico del Grappa, traccia
Max Persone previste: 35

ANELLO SU MONTE PERTICA
ORE 14:30

Sulla scorta degli argomenti trattati al mattino ma lungo un percorso più facile ed adatto anche a famiglie con bambini dai 10 anni in su, si avrà modo di visualizzare, oltre al predetto settore del fronte, anche quella parte rappresentata dalle valli Goccia e Cesilla, che con la loro impervietà contribuirono ad appesantire lo sforzo degli imperiali nelle fasi di arroccamento. Dalla Galleria Vittorio Emanuele verso questa posizione si diressero gli sforzi degli italiani per ostacolare l’avversario.

Guida: A.M.M. Filippo Menegatti
Dislivello: 180 m
Adatto a: Escursionisti e famiglie
Luogo di ritrovo: Rifugio Scarpon
Partenza: ore 14:30
Durata: ore 3
Vestiario: da trekking
Percordo: CAI 910, traccia
Max Persone previste: 35

ANELLO VAL DELLE MURE
ORE 14:30

Questo percorso darà modo ai partecipanti di apprezzare due aspetti rilevanti delle attività dell’uomo sul Grappa: pastorizia e attività forestale. Lungo un percorso facile e privo di difficoltà, adatto a tutti, famiglie comprese anche con bimbi piccoli, si potranno visitare due tra le più famose malghe del massiccio e trattare in maniera facile e piacevole i temi della gestione forestale e dei pascoli, grazie alla narrazione di una bravissima esperta ed appassionata divulgatrice professionista.

Guida: A.M.M. Anna Sella
Dislivello: 117 m
Adatto a: Escursionisti e famiglie
Luogo di ritrovo: Malga Mure
Partenza: ore 14:30
Durata: ore 3
Vestiario: da trekking
Percordo: strada forestale
Max Persone previste: 50

ZONA MONUMENTALE SACRARIO
ORE 14:30

Questa visita, dal valore prevalentemente storico, vedrà la speciale partecipazione di Amerigo Manesso, studioso e ricercatore esperto dell’ISTRESCO di Treviso, che ha pubblicato molti tra i più importanti libri sia sul tema della Prima che della Seconda Guerra Mondiale legati a questo territorio ed in particolare due testi di riferimento per l’interpretazione dell’area monumentale del Grappa. La migliore opportunità davvero per tutti di scoprire i significati più rilevanti ed anche le notizie meno note di questo celebre luogo.

Guida: A.M.M. Enrico Tirindelli
Dislivello: 55 m
Adatto a: Escursionisti e famiglie
Luogo di ritrovo: Rifugio Bassano
Partenza: ore 14:30
Durata: ore 3
Vestiario: sportivo
Percordo: percorso asfaltato
Max Persone previste: 50

Medie

ANELLO DI CA’ TASSON
ORE 9:00

Questo anello, che si sviluppa sulla parte sommitale del massiccio, offre l’opportunità di visualizzare tutti i tipi di ambiente rilevanti e di esporne le caratteristiche. È proprio qui che si sono raccolte le prime tracce della presenza del lupo, ritornato a frequentare anche questa montagna. Ne parlerà un ricercatore esperto ed appassionato, il dottor Enrico Ferraro, che di questo tema si occupa per lavoro, oltre a svolgere la professione di Accompagnatore di Media Montagna e di divulgatore scientifico.

Guida: A.M.M. Enrico Ferraro
Dislivello: 286 m
Adatto a: Escursionisti esperti
Luogo di ritrovo: Rifugio Bocchette
Partenza: ore 09:00
Durata: ore 4
Vestiario: da trekking
Percordo: CAI 156, CAI 910, traccia
Max Persone previste: 25

ANELLO SU MONTE ASOLONE
ORE 9:00

L’escursione in esame, condotta da un Accompagnatore di Media Montagna e Guida professionista, Filippo Menegatti, specializzato sul tema della Grande Guerra, consentirà di contemplare uno dei settori del fronte della Prima Guerra Mondiale di maggiore valenza storica. Il Monte Asolone infatti, essendo stato il punto più avanzato delle linee Austroungariche, rappresentò il luogo dove più di altrove sul massiccio si concentrarono battaglie e sforzi di sfondamento, nel tentativo si accerchiare la parte sommitale.

Guida: A.M.M. Filippo Menegatti
Dislivello: 307 m
Adatto a: Escursionisti esperti
Luogo di ritrovo: Rifugio Scarpon
Partenza: ore 09:00
Durata: ore 4
Vestiario: da trekking
Percordo: CAI 920, traccia
Max Persone previste: 25

ANELLO DELLE MEATTE
ORE 9:00

Questo formidabile anello panoramico si affaccia sulla pianura e contempla il tratto del fronte che si sviluppava in direzione del Monte Tomba fino a raccordarsi con la linea del Piave e del Montello. Un luogo da cui, nei momenti di buona visibilità, si arriva con lo sguardo fino al mare. Qui il camoscio, reintrodotto circa 20 anni fa, ha ritrovato uno dei suoi habitat ideali. Anna Sella, dottore in Scienze Forestali, Guida Naturalistico – Ambientale ed Accompagnatore di Media Montagna, avrà modo di parlare di storia e natura tipici.

Guida: A.M.M. Anna Sella
Dislivello: 281 m
Adatto a: Escursionisti esperti
Luogo di ritrovo: Malga Mure
Partenza: ore 09:00
Durata: ore 4
Vestiario: da trekking
Percordo: A.N.G., CAI 152
Max Persone previste: 25

GIRO DELLA NAVE
ORE 9:00

L’osservatorio detto “della Nave” rappresenta l’altro punto estremo e contrapposto della cresta apicale del massiccio e si affaccia in particolare sull’arco dolomitico, a nord. Un breve ma intenso percorso attorno a questo punto consentirà di abbracciare con lo sguardo un orizzonte a 360°, che ben dimostra il ruolo nodale che il Grappa riveste dal punto di vista naturalistico – ambientale e di conseguenza anche storico – militare. Accompagnerà l’escursione l’esperto professionista Enrico Tirindelli, Guida Naturalistico – Ambientale ed Accompagnatore di Media Montagna, specializzato anche sul tema della Grande Guerra.

Guida: A.M.M. Enrico Tirindelli
Dislivello: 309 m
Adatto a: Escursionisti esperti
Luogo di ritrovo: Rifugio Bassano
Partenza: ore 09:00
Durata: ore 4
Vestiario: da trekking
Percordo: CAI 156, A.N.G., CAI 910
Max Persone previste: 25

Difficili

FERRATA GUZZELLA
ORE 9:00 E ORE 14:30

Il Grappa è una montagna vera, a tutti gli effetti! Questa esperienza di attività in ferrata offre l’opportunità di apprezzare uno dei versanti più selvaggi del massiccio, dove la progressione alpinistica diventa vera, dove possono nidificare le aquile e dove la Guida fa la differenza. Qui, durante la Grande Guerra, i soldati si prodigarono a costruire ripidi sentieri di arroccamento e installarono buona parte delle teleferiche che approvvigionavano il fronte e consentivano un celere trasporto a valle dei feriti.

Guida: G.A. Gianluca Bellin
Dislivello: 610 m
Adatto a: Escursionisti esperti ed attrezzati
Luogo di ritrovo: Malga Val Vecia
Partenza: ore 09:00 e 14:30
Durata: ore 4
Vestiario: da ferrata
Percordo: CAI 151, CAI 153, CAI 152
Max Persone previste: 6