03 novembre 2022: prima “Giornata Internazionale per le Riserve della Biosfera”

La Giornata Internazionale delle Riserve della Biosfera sarà il 3 novembre a partire da quest’anno. Così è stato definito lo scorso marzo durante l’ultima riunione del Comitato Esecutivo del Programma MAB UNESCO e proclamato dalla 41° Conferenza Generale dell’UNESCO.

Leggi tutto

Da una collaborazione tra tutte le regioni della Rete Mondiale delle Riserve della Biosfera, nasce un evento realizzato per divulgare il contributo delle Riserve della Biosfera verso lo sviluppo sostenibile, che quest’anno segna la fine dei due anni di celebrazioni per il 50° anniversario del Programma MAB.

A poco più di un mese dal primo compleanno della nostra Riserva della Biosfera Monte Grappa, un’iniziativa importante a cui abbiamo partecipato sviluppando uno specifico contributo relativo alla biodiversità del Massiccio del Grappa e le peculiarità interessanti da divulgare alle comunità locali ed i visitatori.


Il Programma MAB UNESCO

Il Programma “L’uomo e la biosfera, Man and the Biosphere (MAB) è un programma scientifico intergovernativo avviato dall’UNESCO nel 1971 per promuovere su base scientifica un rapporto equilibrato tra uomo e ambiente attraverso la tutela della biodiversità e le buone pratiche dello Sviluppo Sostenibile.

Il Programma MAB e la rete delle Riserve della Biosfera sono diventati, negli ultimi 50 anni, un esempio internazionale che evidenzia l’impegno dei territori per contribuire al compimento dell’Agenda 2030 e il raggiungimento degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile (SDGs) anche grazie al supporto di UNESCO. A livello mondiale il network del Programma MAB include 738 Riserve della Biosfera, di cui 22 transfrontaliere, in 134 nazioni. In Italia le Riserve della Biosfera sono 20, dislocate in tutto il territorio della penisola. Da ormai un anno, il Monte Grappa fa parte di questa rete di territori di eccellenza impegnati nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Le celebrazioni del 3 novembre

Oggi si celebrano le Riserve della Biosfera stesse, riconoscendo l’impegno e le progettualità adottate da tutti i soggetti che compongono la Rete Mondiale, uniti per sensibilizzare ai temi dell’emergenza climatica e della sostenibilità.

A livello nazionale ed internazionale, sono proposte attività ed eventi per favorire una migliore conoscenza del ruolo e dell’impatto positivo di questi importanti riconoscimenti nei territori come il nostro; e per ispirare i decisori alle diverse scale ad agire per rafforzare l’attenzione sull’ambiente e sostenere azioni, pratiche e sistemi che contribuiscano ad affrontare le sfide globali del nostro tempo.

Lo scopo della Giornata Internazionale delle Riserve della Biosfera è dunque fornire, su base annuale, un appuntamento per riflettere sull’importanza di prendersi cura dell’ambiente e raggiungere un equilibrio funzionale tra le attività dell’uomo e la conservazione delle risorse naturali; richiamando inoltre l’attenzione sul ruolo guida che la Rete Mondiale delle Riserve della Biosfera (WNBR) svolge in questo senso.

Il contributo realizzato dalla nostra Riserva della Biosfera, risponde alla Call indetta dell’Ufficio UNESCO di Venezia, e potrà essere pubblicato nell’opuscolo dedicato a questa celebrazione, finalizzato a far conoscere e preservare le bellezze uniche e la ricchezza di biodiversità dei territori riconosciuti dal Programma MAB.

Template per divulgare e preservare la biodiversità presente nella Riserva della Biosfera Monte Grappa attraverso l’iniziativa guidata dall’Ufficio UNESCO di Venezia

Maggiori informazioni riguardo le attività in programma per le celebrazioni della giornata internazionale delle Riserve della Biosfera sono reperibili nell’account facebook, instagram e twitter del Programma MAB.

Seguiteci attraverso le news, i canali social e la newsletter per rimanere aggiornati sulle iniziative in svolgimento ed in programma!